manifestazioni

Il 27 aprile si è svolta in località Corciano attività addestrativa per operatori e volontari della Croce Rossa italiana Regione Umbria. L’esercitazione è stata organizzata dal comitato della CRI di Corciano con la partecipazione dei volontari della stessa e di un gruppo esterno formato da operatori di ANPd’I Perugia, appuntato scelto CC. Ferdinando Cecchetti, CM paracadutisti Alessandro Margaritelli e tenente Alessandro Cocci di AN Carabinieri di Perugia, già attivi nel settore dell’addestramento militare come partecipanti di gare a pattuglie, e con l’ausilio di UNUCI Perugia in veste di istruttori/consulenti e figuranti. Il personale, diviso in sei squadre, doveva spostarsi con l’ausilio di carta topografica e bussola lungo un percorso in cui erano stabiliti dei check point. In ogni punto di controllo venivano posti quesiti o proposte situazioni per verificare e valutare il grado di preparazione dei partecipanti. Le tematiche di tali prove riguardavano orientamento, recupero e soccorso di un ferito, BLS, NBCR, Diritto internazionale umanitario inerente i trattati di Ginevra e condotta di ispezione dei delegati CRI in un campo di prigionia. Gli ufficiali di UNUCI Perugia hanno collaborato sia per quanto concerne la prova di topografia, sia attrezzando una parete per la discesa in corda doppia, mentre un altro nucleo partecipava come «figurante» in un improvvisato campo di detenzione. L’occasione è stata ghiotta per imparare nuovi protocolli operativi, conoscere nuove persone e consolidare vecchie amicizie, in preparazione della GRIFO 2008 che si svolgerà a Perugia il 28 e 29 giugno.